Contingency [Coperture]

Con il termine Coperture Contigency (sussidiarie) vengono definite nell’ambito del mercato assicurativo tutte quelle coperture cosiddette “speciali” o “unusual“ che esulano dal concetto tradizionale di rischi assicurabili.

Nell’ambito dei Rami Ministeriali queste coperture vengono inquadrate nel Ramo 16 “Perdite Pecuniarie” e sono assoggettate ad una imposizione fiscale del 21,25%.

Le principali applicazioni sono:

Adverse Weather Conditions (Event Cancellation/Corporate Protection)
La Copertura “Adverse Wreather Conditions” indennizza l’Assicurato (agenzia pubblicitaria o azienda) per le perdite nette accertate derivanti da spese e costi aggiuntivi e di cancellazione, nel caso in cui risultiimpossibile portare a termine uno spettacolo, un servizio fotografico o uno spot televisivo, a causa di condizioni meteorologiche avverse, compresa l’ipotesi di indisponibilità delle condizioni di luce adatte, danni o distruzione dei Luoghi e Lutto Nazionale.

Loss of Revenue
La Copertura “Loss of Revenue” indennizza l’Assicurato dalla “perdita di profitto” dovuta al mancato raggiungimento da parte della propria squadra e/o atleti di determinati risultati. I danni che possono presentarsi in casi di mancata vittoria di un torneo, retrocessione ad una categoria inferiore, mancata qualificazione etc., sono di svariata natura: perdita di immagine, riduzione o perdita di dei diritti televisivi, riduzione o perdita di sponsor. A titolo di esempio basti pensare alla retrocessione di una squadra di calcio, che comporta un’enorme riduzione dei ricavi e perdita di immagine.

Non-appearance
La Copertura “Non Appearance” risarcisce il Contraente dalle perdite nette accertate nel caso in cui uno o più spettacoli o avvenimenti assicurati vengano forzatamente cancellati, abbandonati, rinviati, interrotti o riprogrammati. In sostanza è possibile prevedere un indennizzo in caso di morte, infortunio o malattia della persona assicurata, ritardi inevitabili nei viaggi, danni o distruzione dei luoghi, lutto nazionale.

Over Redemption
La Polizza copre un “over redemption” che potrebbe nascere dal  successo di una promozione oltre le aspettative. Il successo di una campagna pubblicitaria può trasformarsi nel “peggior nemico” per l’azienda. La richiesta del prodotto oltre i limiti previsionali potrebbe, infatti, trovare l’azienda impreparata e comportare costi supplementari. In tali casi l’azienda può assicurarsi contro il rischio di questi costi aggiuntivi, con una polizza “over redemption” per un importo definito. 
Rientra nell’ambito di applicazione della Polizza anche un “over redemption” che potrebbe nascere da una promozione soddisfatti o rimborsati, coprendo i danni che potrebbero derivare all’Assicurato dalle richieste di rimborso eccedenti i limiti prestabiliti.

Prize Indemnity
In tutti i casi in cui uno sponsor fissa premi e/o incentivi da elargire ad atleti, individualmente o come squadra, nel caso di raggiungimento di determinati obiettivi, tali premi possono essere assicurati con la polizza “Price Indemnity”. In altri termini è possibile che lo sponsor si assicuri in caso di: vittoria di un Campionato, di una Coppa, qualificazione per una Competizione Europea, promozione da una serie inferiore ad una superiore, raggiungimento di un determinato punteggio, superamento di un record. Altri obiettivi possono essere fissati in relazione allo sport ed  all’atleta in questione. E’ evidente che questa copertura assicurativa è applicabile a qualsiasi sport: calcio, pallavolo, regby, formula uno, ciclismo, equitazione, vela etc.

Confidential Life – Death Accident and Disgrace
L’Assicurazione “Confidential Life” o “Death Accident and Disgrace” interessa eventuali “testimonial” di campagne pubbblicitarie, siano essi atleti, personaggi del mondo dello spettacolo o personaggi pubblici, e copre tutti i danni che possono verificarsi dal legare il nome della propria azienda a qualcuno che ne rovini l’immagine con comportamenti scorretti o che subisca incidenti che non gli consentano di proseguire quella particolare campagna pubblicitaria.