Psicologi e Psicologi Junior

E’ un esperto che studia il comportamento umano e i fenomeni della vita affettiva e mentale (istiniti, emozioni, sentimenti, percezione, memoria, volontà, intelligenza, ecc.)

Lo psicologo svolge attività di studio del comportamento umano e dello sviluppo psichico dell’individuo.

Analizza i processi mentali, le modalità di pensare e di sentire della persona osservata attraverso determinate reazioni. Compie interventi preventivi, diagnostici, terapeutici e riabilitativi nelle diverse fasi del ciclo della vita, nei processi educativi, nel campo della devianza, sui soggetti con disturbo dello sviluppo.

In particolare lo psicologo svolge funzioni :

  • di prevenzione per evitare il disagio e mantenere la salute psichica;
  • di promozione per sviluppare il benessere (psicologia della salute, psicologia di comunità);
  • di diagnosi e psicodiagnosi individuali e di gruppo;
  • di analisi della domanda e analisi dei bisogni di intervento e di formazione (analisi del comportamento di consumo e del consumatore;
  • analisi e valutazione di programmi di intervento psicodiagnostico, psicoterapeutico epsicosociologico);
  • di progettazione e organizzazione di interventi e di strutture di intervento, da quelli individuali a quelli di piccoli gruppi a quelli organizzativi e sociali; di consulenza psicoterapeutica, dicounseling, di recupero e riabilitazione della salute mentale;
  • di consulenza formativa, di orientamento scolastico e professionale; di consulenza di marketing e campagne pubblicitarie;
  • selezione e formazione del personale; di ricerche sugli atteggiamenti, sui vissuti, sui bisogni;
  • di trasmissione di informazioni psicologiche (lezioni, articoli, saggi, collaborazioni con vari media) e di formazione degli altri operatori o di altre professioni.

Data l’ampiezza delle attività che possono essere svolte dallo psicologo, la descrizione dei suoi compiti può essere fatta solo riferendola a un ambito d’impiego specifico.

  • Lo psicologo che opera con i bambini è un esperto di psicologia dell’età evolutiva, si occupa della crescita, dell’evoluzione e sviluppo della personalità nella fascia di età 0 – 14 anni.
  • Lo psicologo del lavoro e delle organizzazioni svolge attività di ricerca, di raccolta e di elaborazione dati nell’ambito del lavoro e dei contesti organizzativi.
  • Può occuparsi della formazione, dell’orientamento professionale e scolastico e della selezione del personale.
  • Lo psicologo sperimentale fa essenzialmente ricerca in ambito universitario.
  • Lo psicologo clinico si occupa degli aspetti più legati al disadattamento, alle problematiche relazionali, ecc. con interventi di tipo preventivo e riabilitativo anche mediante l’utilizzo di tecniche specifiche individuali e di gruppo. In genere lavora in équipe con altri operatori del settore sanitario e sociale. Se opera nelle istituzioni del territorio collabora con pediatri, assistenti sociali, neuropsichiatri infantili,logopedisti, fisioterapisti, psichiatri, ma anche con docenti della scuola, educatori, genitori.
  • Lo psicologo può lavorare nel Servizio Sanitario Nazionale, negli ospedali, nelle strutture sia pubbliche che private che si occupano di bambini, adulti, disabili, anziani, tossicodipendenti. Chi è iscritto all’albo professionale può esercitare la libera professione.

Formano oggetto dell’attività professionale degli psicologi juniores, restando immutate le riserve e attribuzioni già stabilite dalla vigente normativa, le attività di natura tecnico operativa in campo psicologico nei riguardi di persone, gruppi, organismi sociali, e comunità, da svolgere alle dipendenze di soggetti pubblici e privati e di organizzazioni del terzo settore o come libero professionista. In particolare lo psicologo junior:

  • partecipa alla programmazione e alla verifica di interventi psicologici e psico – sociali;
  • realizza interventi psico-educativi volti a promuovere il pieno sviluppo di potenzialità di crescita personale, di inserimento e di partecipazione sociale;
  • utilizza il colloquio, le interviste, l’osservazione, i test psicologici e gli altri strumenti di analisi, ai fini  della valutazione e del comportamento, della personalità, dei processi cognitivi e di interazione sociale, delle opinioni e degli atteggiamenti, dell’idoneità psicologica a specifici compiti e condizioni;
  • utilizza con persone disabili strumenti psicologici per sviluppare o recuperare competenze funzionali di tipo cognitivo, pratico, emotivo e relazionale, per arrestare la regressione funzionale in caso di malattie croniche, per reperire formule facilitanti alternative;
  • utilizza strumenti psicologici ed ergonomici per rendere più efficace e sicuro l’operare con strumenti, il comportamento lavorativo e nel traffico, per realizzare interventi preventivi e formativi sulle tematiche della sicurezza con individui, gruppi e comunità, per modificare e migliorare il comportamento in situazione di persone o gruppi a rischio;
  • cura la raccolta, il caricamento e l’elaborazione statistica di dati psicologici ai fini di ricerca.

Per maggiori informazioni sulle coperture assicurative della Responsabilità Professionale, Civile e Amministrativa dei Professionisti dell’area Socio – Sanitaria chiamare il numero unico 199.232.772 altrimenti, dopo aver scaricato la  Rubrica, Prodotti & Contatti, contattate direttamente l’interno delle persone incaricate oppure inviate una mail o un fax alla persona desiderata e sarete ricontattati entro il giorno lavorativo successivo. Scarica il questionario – Modulo Proposta nell’area a sinistra “Tutti i Questionari – Liberi Professionisti“.

Sito ufficiale dell’Ordine Nazionale Psicologi