Istituti e stazioni sperimentali per la ricerca

I protagonisti della ricerca e dello sviluppo tecnologico in Italia sono molteplici, ciascuno con competenze e ruoli propri. Alcuni svolgono attività di ricerca come fine istituzionale, ad esempio gli enti pubblici di ricerca. Altri invece dedicano alla ricerca solo una parte delle risorse, come le imprese industriali.

Un ruolo importante è quello delle istituzioni (Ministeri, Regioni, ecc..) che, attraverso risorse pubbliche, incentivavano e sostengono la ricerca e lo sviluppo. In particolare il settore privato ( imprese ed istituzioni private no profit) svolge mediamente il 48,7 % dell’attività nazionale di ricerca e sviluppo intra-muros (così definita la ricerca svolta dalle imprese e dalle amministrazioni pubbliche al proprio interno, con proprio personale e proprie attrezzature); al settore pubblico (università, enti pubblici di ricerca ed altre istituzioni pubbliche) corrisponde il restante 51,3%.

Per maggiori informazioni sulle coperture assicurative della Responsabilità Professionale, Civile e Amministrativa degli Istituti e delle Stazioni Sperimentali per la Ricerca comprese le coperture individuali o comulative dei loro Amministratori e Dipendenti (Amministrativi e Tecnici) chiamare il numero unico 199.232.772 e selezionare il tasto 3 altrimenti, dopo aver scaricato la  Rubrica, Prodotti & Contatti, contattate direttamente l’interno delle persone incaricate oppure inviate una mail o un fax alla persona desiderata e sarete ricontattati entro il giorno lavorativo successivo.

Scarica i Questionari – Modulo Proposta per polizze a Contraenza del Singolo o per polizze a Contraenza dell’Ente in Tutti i Questionari – Enti Pubblici