Sei un Intermediario Proponente o Collocatore?

Con l’approvazione dell’Art. 22, commi 10, 11 e 12 del D.L. 18 Ottobre 2012 n. 179 è consentita la collaborazione reciproca tra iscritti alle sezioni A-B-D ed elenco annesso del RUI “anche mediante l’utilizzo dei rispettivi mandati”.

Tale “libera collaborazione tra intermediari“, che AIBA, ACB e SNA hanno provveduto a regolamentare tramite idoneo accordo, si fonda sul presupposto che siano stabiliti, di volta in volta con riferimento ai contratti assicurativi che in forza dello stesso verranno conclusi, le funzioni di (definizione dell’Accordo di collaborazione AIBA, ACB e SNA):

  • intermediario emittente/collocatore“: l’intermediario tramite il quale il contratto assicurativo viene stipulato, su proposta dell’intermediario proponente, con i clienti di quest’ultimo;
  • intermediario proponente“: l’Intermediario che propone all’intermediario emittente la stipula di contratti assicurativi con suoi clienti, in forza del presente accordo.

Pertanto secondo l’accordo citato, ciascun intermediario potrà rivestire alternativamente la funzione di “intermediario emittente/collocatore” (per i contratti che stipulerà con i clienti dell’altra parte e su proposta di quest’ultima) ed “intermediario segnalatore/proponente” (per i contratti dei quali proporrà la stipula all’altra parte).

AEC Wholesale Group, quale gruppo di intermediazione grossista cd puro, ovvero senza clienti diretti, riveste esclusivamente la funzione di intermediario emittente o collocatore, supportando i propri Corispondenti nel collocamento dei rischi dei loro clienti e selezionando, di volta in volta, l’Assicuratore nazionale o internazionale, il Sindacato dei Lloyd’s o il riassicuratore più specializzato nella sottoscrizione dello specifico affare.

Pertanto l’accordo di libera collaborazione tra intermediari utilizzato da AEC Wholesale Group per la collaborazione con i propri corrispondenti è strutturato in modo che AEC rivesta esclusivamente la funzione di “intermediario emittente/collocatore” ed il nostro corrispondente esclusivamente quella di “intermediario segnalatore/proponente” con la conseguenza che il nostro corrispondente potrà utilizzare i circa 35 mercati assicurativi con cui AEC SpA e AEC Master Broker Srl opera, ma non viceversa.

Infine, eventuali rapporti di collaborazione convenuti tra nostro Corrispondente quale “intermediario segnalatore/proponente” ed altri “intermediari emittenti o collocatori” appartenenti alla stessa o ad altra sezione del RUI, non devono formare oggetto di comunicazione all’Ivass e quindi non ne sarà data evidenza nel RUIR.

Per maggiori informazioni sull’accordo di collaborazione tra un intermediario proponente, ai sensi dell’Art. 22, comma 10 D.L. 18 Ottobre 2012 n. 179 ed il Gruppo AEC, contattare:

Numero Unico Nazionale 199.232.772* (15 Linee Tel./Fax r.a.) opzione 5 poi 2, e-mail: commerciale@aecunderwriting.it oppure 199.199.626* (15 Linee Tel./Fax r.a.) opzione 8, e-mail: costa@aecunderwriting.it

*Il costo della chiamata da telefono fisso, equivalente a quello della nostra numerazione geografica 06/853321 o 02/87387951, è massimo di 0,1426 € al minuto Iva Inclusa. Il costo della chiamata da telefono cellulare varia secondo il piano tariffario dell’operatore mobile prescelto.