Gruppo AEC – Le garanzie per il mercato

L’attività di AEC Wholesale Group, quale gruppo indipendente di intermediazione grossista e gestione sinistri, è rivolta a curare gli interessi:

  • degli Intermediari nostri partner tramite rapporti di libera collaborazione sia con gli iscritti alla sezione B – Broker, secondo le prescrizioni ISVAP (8° Gruppo di Risposte), sia con gli iscritti alla sezione A – Agenti plurimandatari che con Agenzie monomandatarie ai sensi dell’Art. 22, comma 10 D.L. 18 Ottobre 2012 n. 179 ovvero per quelle strutturate al plurimandato orizzontale tramite Società o Collaboratori a loro riferibili di loro fiducia e da loro segnalati ed iscritti alla sezione E del RUI (vedi il Capitolo 6 del libro Lo slalom del plurimandato tra accordi “orizzontali” e “verticali” di Pierpaolo Marano);
  • delle Associazioni o dei Consigli Nazionali dei Professionisti nella creazione di Programmi Assicurativi completi per i loro iscritti tramite AEC Master Broker Srl;
  • degli Assicuratori del mercato internazionale, Sindacati dei Lloyd’s o Compagnie, dai quali ha ricevuto specifiche Binding Authorities o soluzioni assicurative “dedicate”, tramite AEC SpA;
  • delle Compagnie di Assicurazioni e dei Professionisti, Aziende ed Enti Pubblici clienti degli Intermediari nostri partner per la gestione e liquidazione dei sinistri del ramo Responsabilità Civile Generale tramite Adjusting & Claims Service Scrl

operando tramite società distinte ed evitando, secondo quanto disposto dall’articolo 183 del DL 209/2005 e dall’Art. 48 del Regolamento 5/2006 dell’ISVAP, di effettuare operazioni in cui tali società abbiano direttamente o indirettamente un interesse in conflitto e seguendo i principi dettati nel Principles for the Conduct of Insurance Business (December 1999).

Il Gruppo AEC ha intrapreso un percorso di Corporate Compliance Management per la prevenzione di reati (previsto dalla legge 231/2001) implementando una serie di norme e best practice nazionali e internazionali tra cui quelle relative all’anticorruzione e all’antiriciclaggio e al Bribery Act della legislazione del Regno Unito; nel 2013 ha ottenuto dall’AGCM il punteggio di ★★✚ (una stelletta per i requisiti di base di cui alla sezione B e una stelletta ed un “+” per i requisiti premiali descritti nella sezione C del formulario) quale Rating di Legalità.

AEC S.p.A. – dotata di Collegio Sindacale con l’incarico di revisore dei conti – è vigilata dall’IVASS assieme alla controllata AEC Master Broker S.r.l. Lloyd’s Broker.