CS_CEH nomina Alessandro Cianelli Amministratore Delegato del Gruppo AEC

Comunicato stampa         

CEH nomina Alessandro Cianelli Amministratore Delegato del Gruppo AEC e Responsabile del business italiano

LONDRA, 19 luglio 2022: Coverys European Holdings Limited (CEH), piattaforma e network di agenzie specializzata nei mercati europei e proprietaria del Gruppo AEC, ha annunciato oggi la nomina di Alessandro Cianelli a CEO di AEC Group. Cianelli assume il suo nuovo ruolo con effetto immediato, succedendo a Elisabetta Ibba che si è dimessa dall’attività.

Oltre ad assumere la carica di CEO presso AEC Group, agenzia di sottoscrizione di linee finanziarie e lloyd’s coverholder con sede a Roma, Italia, Cianelli mantiene il suo ruolo di CEO di Bridge Insurance Broker S.r.l., broker grossista e coverholder Lloyd’s di proprietà di CEH con sede a Lucca, Italia. 

Nel suo nuovo ruolo, Cianelli supervisionerà l’intero portafoglio italiano di CEH e allineerà gli ambiziosi piani di crescita delle due aziende nel mercato italiano. Cianelli è Amministratore Delegato di Bridge Insurance Broker S.R.L da gennaio 2015. 

Steven Spano, Chief Executive Officer, Coverys European Holdings, ha dichiarato: “Ringraziamo sinceramente Elisabetta per il suo contributo ad AEC.  Mentre cerchiamo di perseguire un’ulteriore crescita in Italia, è fondamentale che le nostre due imprese locali colgano opportunità complementari. Per semplificare questo processo, siamo lieti che la direzione di AEC e Bridge si uniscano sotto la guida esperta di Alessandro e non vediamo l’ora di vedere cosa otterrà guidando questi due talentuosi team”.

Alessandro Cianelli, AD di Bridge Insurance Brokers e AEC Group, ha dichiarato: “Avendo lavorato in parallelo con il team di AEC Group negli ultimi due anni, sono lieto e onorato di assumere il ruolo di CEO e di avere la possibilità di lavorare con loro direttamente. Ringrazio Elisabetta per il lavoro svolto fino ad oggi. La nostra priorità è garantire un servizio eccellente alla nostra Rete, cogliendo tutte le opportunità per rafforzare sempre di più la nostra presenza nel mercato italiano nelle financial lines”.